Linux Day 2012

Sabato 27 ottobre 2012 l’Associazione Culturale LugAnegA organizza il Linux Day 2012 presso il Centro Formazione Professionale Maestranze Edili di Sedico via Stadio 11/A

Libera la mente

Spezza le catene

vieni a conoscere

il mondo del

Software Libero

 

Che cos’è il linux day ?

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere GNU/Linux e il software libero. Il Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione.

Maggiori informazioni su ILS e la storia del Linux day li trovi al seguente link: www.linuxday.it

Il nostro programma

Mattina dalle 09.30 alle 12.00

  • GNU/Linux e la filosofia del Software Libero
    Controllare o essere controllati, a voi la scelta.
    Se il computer è “cibo per la mente”, è folle non conoscere gli ingredienti e controllarne la preparazione di quel che “mangiamo”.
    Link Youtube
  • Linux From Scratch – Costruisci da zero il tuo sistema operativo
    Introduzione alla guida “Linux From Scartch” ideata da Gerard Beekmans e spiegazione (a grandi linee) dei passaggi necessari a costruire un sistema GNU/Linux funzionante partendo dai codici sorgente.
    Link Youtube
  • Controllare un trenino ed un semaforo con Arduino
    Arduino è un framework open source che permette la prototipazione rapida e l’apprendimento veloce dei principi fondamentali dell’elettronica e della programmazione.
    Link Youtube
  • Guida alle codifiche video
    – Introduzione rapida su come è fatto un video
    – Codifiche e contenitori video proprietari vs open source
    – Qualche programma per l’encoding in azione: Handbrake e Arista encode
    Linux Youtube
  • L’open source fuori dal computer. La stampante 3D RepRap.
    Implicazioni generali del open source negli oggetti fisici.
    Cos’è e come funziona la stampante 3D RepRap

Pomeriggio dalle 14.00 alle 15.30

  • Fotografia per amatori e professionisti:
    gestire le foto con Digikam,esportazioni ed elaborazioni di file Raw con Rawtherapee e fotoritocco
    con The Gimp
  • La privacy su Internet, tra social network e cloud computing.
    La condivisione e il salvataggio delle informazioni non è mai stato così
    facile e alla portata di tutti come al giorno d’oggi. Quali sono i
    pericoli e le minacce e come difendersi grazie all’open source.
  • Asterisk, il communication server

Durante tutta la giornata sarà aperto un Laboratorio :

  • Gaming Zone:
    unisciti al Lan Party con il tuo portatile per giocare con noi
  • Arduino: l’elettronica diventa libera
  • Raspberry PI
    Il progetto inglese per imparare a programmare divertendosi
  • LTSP
    un solo server GNU/Linux per far funzionare e gestire efficacemente più postazioni a scuola come al lavoro
  • Linux Live e installazioni:
    prova GNU/Linux e valuta insieme a noi l’installazione sul tuo computer (*)

(*) Portare il computer avendo già effetuato una copia dei dati su disco esterno o altro supporto ( backup)

INGRESSO LIBERO

 

Scarica il volantino , aiutaci a diffondere la notizia.

Scarica la documentazione

Guarda i video

Linux Day 2011

Come di consueto, ottobre è il mese nel quale si tiene la giornata dedicata al sistema operativo GNU/linux ed al software libero.
LugAnegA aderisce a questo evento organizzando la giornata presso:

istituto salesiano Agosti
Piazza S. Giovanni Bosco, 12
32100 Belluno
Clicca qui per visualizzare la mappa

 

Si parlerà di: Software libero, della sua filosofia; c’è qualcosa che lega Linux ad Android ?

Indrodurremo i concetti di licenza, vedremo come utilizzare un pc per far divertire i nostri bambini, vi porteremo nel desktop del nostro sistema operativo.

Nel pomeriggio scopriremo come distribuire linux in un’aula scolastica con LTSP sfruttando la possibilita di gestire sia fat che thin clients.

Ed inoltre avrete la possibilità anche di distrarvi un pò nella “sala giochi” allestita dai nostri ragazzi del Junior

Gnu Linux

Programma :

Mattino:

09.30 Introduzione al Software Libero, una questione etica Marco
10.00 Linux ed Android Fabrizio
10.30 Il diritto d’autore contro la società Marco
11.00 Linux for children – come recuperare un catorcio e farci lavorare, in
sicurezza, i bambini
Ivan
11.30 Desktop Linux Fabrizio

12.00 :  Pausa pranzo

Pomeriggio:

14.00 GNU/Linux Terminal Server (LTSP) : una opportunità per le scuole con scarso budget Marco
15.00 Game party LugAnegA Junior
15.00 Linux test in aula assistita con LTSP Staff
18.00 Fine lavori
19.00 Pizza “All Together”

— INGRESSO LIBERO —

Nota:
Chi parteciperà alla sessione pomeridiana munito di un proprio computer portatile, potrà utilizzarlo in vari modi:
1) provare linux tramite supporto cd-live
2) aggregarsi al lan-party nella sala giochi
2) sperimentare il sistema LTSP

Sottolineamo che in ogni caso NON verrà installato alcun software sulle vostre macchine. Tutto funzionerà da memoria ram o da server.
Nel caso vogliate provare il sistema client-server LTSP, accertatevi che sia possibile il boot da rete, o comunque che sul vostro portatile sia presente una scheda ethernet.

Game Parade

  • Hedgewars
  • Warzone2100
  • True combat: elite
  • Nexius
  • Super Tux Kart
  • Freest On Fire
  • Urban terror
Gnu Linux

DOCUMENTAZIONE SCARICABILE

Si possono scaricare le dispense presentate in occasione della manifestazione in formato pdf dai links a seguire:

Inoltre ai link YOUTUBE seguenti potete visionare alcuni spezzoni a complemento dei documenti visti sopra:

Scaricate il volantino qui

Se nel frattempo volete capire meglio cosa sia il linux day potete seguire il seguente link alla pagina ufficiale:
www.linuxday.it

a presto!

Lo staff

Linux Day 2010

Software Libero? GNU/Linux?

Il software Libero rende l'utente protagonista grazie ad una licenza che gli garantisce 4 libertà fondamentali: usarlo per qualunque scopo, studiarlo e modificarlo, distribuirne copie, distribuire la versione modificata.
Esso deve essere posto a fondamento di una società libera, innovativa, orientata alla collaborazione e allo scambio di idee, capace di svilupparsi a beneficio di tutti.
GNU/Linux è un sistema operativo completamente libero dotato di una vastissima scelta di programmi di ogni tipo, anch'essi liberi.
Libera la mente, sciogli le catene, vieni a conoscere il Software Libero!


Cosa vedrò?

Sarà spiegata l'importanza etica e sociale del Software Libero, nonché le libertà garantite all'utente che ne costituiscono l'elemento distintivo e fondante.
Saranno illustrati alcuni dei programmi più utilizzati in ambito domestico e scolastico, presentate le novità riguardanti il progetto OpenOffice.org / LibreOffice, la suite Libera di ufficio più famosa ed utilizzata a casa ed al lavoro, e introdotti i relativi formati standard aperti, e molto altro.
I partecipanti potranno infine “toccare con mano” GNU/Linux nel laboratorio allestito. L'evento è promosso a livello nazionale dall'ILS ed organizzato localmente dai LUG che condividono la finalità della manifestazione, in questo caso dall'associazione culturale “LugAnegA not eggs group” con il patrocinio della Regione Veneto

Documentazione disponibile

Per la scuola

Filmati

Linux Day 2009

Quest’anno l’evento della nostra associazione si svolgerà presso
l’Istituto Tecnico Industriale Statale Girolamo Segato di Belluno.

La giornata sarà divisa in due sessioni: una mattutina con
interventi maggiormente rivolti alla scuola; ed una sessione pomeridiana

con argomenti utili ad una utenza più allargata.

Puoi vedere il programma della giornata scaricando il pieghevole in formato A4 o il volantino in formato A3.

 

Curiosità

Come vediamo da quanto scritto sopra siamo ospiti dell’ ITI Girolamo Segato di Belluno e per una volta tanto vogliamo aprirci alla cultura anche con qualche notizia che vada fuori dall’ambito prettamente tecnico.

Abbiamo così deciso di rispondere in qualche modo alla domanda : “Ma chi è Girolamo Segato ? Perchè è così importante dedicargli una scuola?”

Bene, seguendo i links sotto riportati dovreste farvi una idea del personaggio e della sua importanza; fra l’altro se n’è occupata anche la trasmissione “Voyager”.

Documentazione disponibile