Corso Arduino 2020

 

L’associazione culturale LugAnegA, con la partecipazione associazione Fablab Dolomiti, organizza un corso avanzato di programmazione con Arduino.

Le lezioni si terranno nella sala restauro della sede del Fablab al Centro Consorzi di Sedico, Zona Industriale Gresal 5/C-D-E

Il corso si terrà ogni sabato dalle 15:00 alle 17:30, a partire da sabato 15 Febbraio 2020.

Prerequisiti

Questo corso non è dedicato ai principianti di Arduino. Per poterlo seguire correttamente è necessario possedere le seguenti competenze:

  • Buona conoscenza IDE di Arduino
  • Conoscenza pinout Arduino
  • Conoscenza definizione di librerie, funzione e base del C
  • Saper leggere dati da sensori analogici e digitali
  • Saper usare la porta seriale hardware e software
  • Conoscere le basi dei protocolli internet

Materiale

Pur essendo possibile seguire il corso senza acquistare del proprio materiale, consigliamo quanto meno di acquistare i componenti nella prima parte di questa lista. In caso contrario non si potranno svolgere gli esercizi pratici, ma solo seguire le spiegazioni.

Consigliato:

  • Esp8266 modemcu (attenzione: ne servono 2!)
  • Display oled i2c 0.96″
  • Breadboard
  • Jumper wires
  • Saldatore e stagno (non si sa mai)

Facoltativo:

  • Anemometro con wh1080 se si vuole implementare questa funzione
  • Sensore Bme280 per temperatura, pressione, umidità se si vuole implementare questa funzione
  • Sensore sds011 per pm10 pm2.5 Se si vuole implementare funzione di qualità aria.
  • Modulo relè (va acquistato solo se si implementa funzione di qualità aria)

Lezioni

  • Lezione 1: Introduzione al progetto, ripasso corso Arduino base
  • Lezione 2: Introduzione a esp8266. Pinout e modulo wifi
  • Lezione 3: Teoria su protocollo i2c. Bme280. Sensore di temperatura, umidità, pressione. Collegamenti ed uso.
  • Lezione 4: Sensore sds011 per pm2.5 e pm10. Collegamenti e attivazione ogni 5 minuti tramite relè.
  • Lezione 5: Sensore Wh1080 per anemometro.
  • Lezione 6: Esp8266 uso del modulo wifi. Inizio sviluppo pagina web per visualizzare i dati
  • Lezione 7 e 8: Fine sviluppo pagina web per visualizzare i dati letti. Esp8266 e display i2c. Visualizzazione dati dalla stazione su un altro arduino con display i2c.
  • Lezione 9: Uso del debugger professionale Atmel  (+ pizzata finale 😁 )

✍ ISCRIZIONI:

Vanno fatte obbligatoriamente compilando questo modulo Google

I posti disponibili sono limitati, affrettatevi perché le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo.

△ COSTI ▽:

Il corso è gratuito, ma per partecipare sarà necessario essere tesserati all’associazione LugAnegA, e all’associazione Fablab Dolomiti come socio sostenitore. Il costo complessivo delle tessere è di 45€, che potranno essere versati il primo giorno di corso.

 

Linux Day 2019

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere GNU/Linux e il software libero. Il Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione.

La data prestabilita per il Linux Day è ogni quarto sabato di ottobre, che quest’anno cade il 26.

Il tema di quest’anno è:

Artificial Intelligence, Machine Learning, Big Data… Utili strumenti che ci semplificano la vita, ma anche minacce per la privacy e l’individualità.

Dove?

All’Istituto Superiore di Feltre, sede Negrelli-Forcellini in via Colombo 11.

Programma:

  • 15:00 – Introduzione
  • 15:10 – L’Importanza di SW Open nella ricerca (a cura di Sebastiano Tronto – PhD Università del Lussemburgo e di Leiden) – SLIDE
  • 15:40 – Big Data cos’è e perché tutti ne parlano (a cura di Fabrizio Soppelsa – Technical Account Manager, Red Hat) – SLIDE
  • 16:10 – Coffee Break
  • 16:30 – Breve excursus su progetti Open HW (a cura di Lorenzo De Luca, Fablab Belluno) – SLIDE
  • 17:00 – Cenni sulla privacy con il terminale di Linux! (a cura di Enrico Testori, LugAnegA) – SLIDE
  • 17:30 – Raspberry, Linux e IoT: il trio vincente (a cura di Daniele Corte, LugAnegA) – SLIDE

Laboratori:

  • Informatica e hardware open
  • Mini coderdojo
  • Esperienze di robotica educativa

 

Corso Arduino 2019

☛ Vuoi imparare a costruire il tuo robot personale??!

☛ Vuoi imparare nuove skills facilmente spendibili nel mercato del lavoro (anche a belluno!)??!

☛ O se semplicemente vuoi saperne di più riguardo Arduino:

☄ Partecipa al nostro corso Arduino!

Ecco il programma di massima (verrà ritarato a seconda dell’effettivo livello dei partecipanti):

✔ LEZ 1. UN PO’ DI STORIA  VARI MODELLI DI ARDUINO- COS’E’
ARDUINO  INSTALLIAMO IDE –slide
✔ LEZ 2. PIN I/O DI ARDUINO  PROTOCOLLI SERIALI  PROTOCOLLI
I2C –slide
✔ LEZ 3. ELETTRONICA BASE E DUE PUNTI DI STAGNO –slide
✔ LEZ 4. LE BASI DELLA PROGRAMMAZIONE DI ARDUINO –slide
✔ LEZ 5. INGRESSI E USCITE DIGITALI: PILOTIAMO UN LED – slide non presente –
✔ LEZ 6. INGRESSI E USCITE ANALOGICHE: COSTRUIAMO UN
SEMPLICE IGROMETRO –slide
✔ LEZ 7. SERVOMOTORI E STEPPER – slide
✔ LEZ 8. PERIFERICHE: LCD E LETTORE SD – slide non presente-
✔ LEZ 9. ARDUINO IN RETE – slide non presente-

✍ X ISCRIVERTI:

1) manda una e-mail a: arduino2019 (at) luganega (dot) org
2) compila il sondaggio anonimo a questo link: http://bit.ly/socialarduino

△ NOTE ▽:
Il corso è gratuito. Per partecipare è necessario essere tesserati alle
associazioni LugAnegA e Fablab Dolomiti (costo complessivo 45€)

I posti sono limitati, le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo

Linux Day 2018

Che cos’è il linux day ?

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere GNU/Linux e il software libero. Il Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione.

La data prestabilita per il LinuxDay è ogni quarto sabato di ottobre, quest’anno si terrà il 27 Ottobre ed il tema scelto è “Old Wild Web“.

 

Talk della giornata

  • 15:10 – DuckDuckGo
    DuckDuckGo si definisce come un motore di ricerca che mette in primo piano la privacy e per farlo non memorizza alcun indirizzo IP, non registra informazioni sull’utente, usa i cookie solo quando strettamente necessario (per le impostazioni), libera l’utente dalla bolla di filtraggio e dal tracciamento.
    A cura di Michele Zoppè
  • 15:45 – Tracciamento e privacy
    Gratis = Spione?
    Una panoramica delle tecnologie e dei software opensource amici della nostra privacy pronti per l’era della famigerata GDPR.
    A cura di Enrico Testori
  • 16:20 – Domotica con Makey Makey
    Un progetto di domotica realizzato con open hardware dalle classi dell’I.I.S. Negrelli-Forcellini di Feltre
  • 16:55 – Stereo Smart con Linux
    Linux non è solo relegato al mondo dei server e a quello degli smanettoni, ma è anche utilizzato ampiamente in ambito embedded, ovvero nei in dispositivi elettronici di consumo o industriali.
    A cura del FabLab di Sedico

Linux Day 2017

Che cos’è il linux day ?

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere GNU/Linux e il software libero. Il Linux Day è promosso da ILS (Italian Linux Society) e organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione.

Quest’anno il tema principale è “Privacy e riservatezza individuale“, tema che riguarda, direttamente o indirettamente, tutti noi.

 

Talk della giornata

  • 15:00 – Introduzione al Linux Day
  • 15:20 – Ambienti per la programmazione di robot didattici
  • 16:00 – Privacy, motori di ricerca e PONY – slides
  • 16:40 – Blender nelle scuole: avvicinarsi al mondo del lavoro già da piccoli!
  • 17:20 – WiFi: conosciamo il protocollo – slides

Laboratori

  • LTSP: come creare un’aula informatica a basso costo – LugAnegA
  • Robotica ed elettronica con strumenti open – ITIS Negrelli

Ecco il manifesto per intero: